filo diretto (blog) | contatti | presentazione | scarica banner

 

 

 

 

 

invia stampa

Realizzazione scivolo di ingresso al Museo Castello, barriera divisoria con muro lungo un percorso pedonale, rivestimento vani pompa lungolago COMUNE DI TORRI DEL BENACO

maggio 2002

 

Quando i Romani vennero a contatto con i primi contrafforti del Baldo, dovettero arrestare la loro avanzata e accamparsi nella piana di Costermano, pronti a respingere le scorrerie delle popolazioni Retiche della zona montagnosa circostante. Tra queste vi erano i Tulliassi della zona di Torri, che a quel tempo si chiamava Tulles: costoro, assieme ad altre genti loro consanguinee tennero a bada gli invasori per oltre un secolo.
Attorno al 15 a.C., però, sotto il comando di Druso e Tiberio, le legioni di Roma ebbero la meglio: gli stessi soldati si aprirono una strada, la “Via Benacense”, diretti a Torri, che fu fortificato e dove s’insediò una guarnigione stabile. Del periodo romano ora rimane solo la torre del Castello che guarda il lago, ma è sufficiente a darci un'idea dell'antica imponenza.
Agli inizi del sec. X a Torri troviamo Berengario I°. Costui, per far fronte alle incursioni degli Ungari, fece restaurare il Castello e innalzare le mura attorno al paese, mura che in parte sono tuttora visibili.
Una terza sistemazione il nostro maniero l'ebbe con gli Scaligeri, e precisamente con Antonio della Scala, il quale nel 1383 affidò i lavori di ristrutturazione ad un certo Bonaventura Prendilacqua, come si legge da una lapide murata sul lato ovest della torre romana.
Le nuove fortificazioni però non impedirono ai Visconti di impossessarsi del paese, che fu espugnato dopo sei giorni di assedio: ormai l'invenzione della polvere da sparo aveva reso inutili le vecchie fortificazioni a cortina.
Da allora il Castello subì un lento ma inarrestabile declino, culminato nel Settecento, quando fu abbattuta la seconda cinta muraria per far posto all'attuale “limonara”.


zoomingrandisci
  L'ingresso al Museo realizzato nel castello Scaligero di Torri del benaco
 


zoomingrandisci
  Il cortile interno
 


zoomingrandisci
  Il cortile interno
 


zoomingrandisci
  La sistemazione del vano pompe sul lungolago
 


zoomingrandisci
  Il progetto della sistemazione dell'ingresso al Museo